Comm. Esteri: FMI

AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE (3a)

MERCOLEDÌ 24 LUGLIO 2002
62a Seduta
Presidenza del Presidente
PROVERA
indi del Vice Presidente
FRAU

Interviene il sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze Tanzi.

La seduta inizia alle ore 14,40.

(1171) Concessione di prestiti garantiti dallo Stato a favore della "Poverty Reduction and Growth Facility (PRGF)" del Fondo Monetario Internazionale(Esame e rinvio)

Il senatore MARINO giustifica l’iniziativa assunta dall’opposizione di rimettere l’esame del provvedimento all’Assemblea, che non ha carattere dilatori, ma si fonda sul convincimento che a tutti i senatori debba essere consentito di prendere parte al dibattito su un provvedimento così rilevante, che presenta peraltro alcuni profili discutibili anche dal punto di vista contabile. Riguardo poi alla politica italiana nei confronti del FMI egli ricorda di aver presentato un’apposita interrogazione (il cui svolgimento sollecita) riguardante la designazione del nuovo direttore esecutivo presso l’Executive board del FMI. Ritiene infatti sia quanto mai opportuno conoscere le direttive impartite dal Governo italiano nei riguardi dei propri rappresentanti in seno al FMI, al fine di far emergere la linea politica che si intende adottare nella strategia di riduzione della povertà. Al riguardo, auspica che i Paesi membri dell’Unione europea riescano a mettere in atto una politica comune in questo settore, anche in considerazione del voto ponderato legato alle dimensioni del contributo fornito previsto in seno agli organismi direttivi del FMI.