STOPWTORIVA2003

STOPWTORIVA2003

Nicola Atalmi

Roma, 1 settembre 2003

Parte da Riva del Garda, nel Trentino, un autunno denso di impegni per il vasto ed articolato movimento contro la globalizzazione neoliberista e pacifista. Qui si daranno appuntamento dal 4 al 6 settembre i ministri degli esteri dell’Unione europea per tentare di concordare una posizione comune da portare poi nei giorni successivi alla riunione del Wto, l’organizzazione mondiale del commercio, a Cancun che rappresenterà uno snodo cruciale nella strategia della globalizzazione dei mercati a spese dei lavoratori, dei cittadini e dell’ambiente. Per portare invece le ragioni dello sviluppo sostenibile, del sud del mondo, della democrazia partecipativa i movimenti e l’associazionismo dell’arcipelago new global e pacifista hanno quindi dato vita ad un Forum alternativo “Per l’Europa che vogliamo” cui ha aderito da subito anche il nostro partito.

Il 4 ed il 5 ci saranno conferenze e incontri di studio per preparare concrete proposte alternative sui temi caldi che saranno in discussione a Cancun: acqua, agricoltura, servizi, istruzione, precarizzazione del mondo del lavoro, brevetti sui farmaci, la questione energetica, migranti e diritti umani. Anche i Comunisti Italiani saranno presenti con le loro proposte e con un workshop di approfondimento sulla precarizzazione del mercato del lavoro introdotto dalla legge 30. Il 6 si terrà poi una manifestazione nazionale contro la guerra e la globalizzazione neoliberista. E’ un percorso che ci porterà poi ad ottobre all’Onu dei Popoli ed alla Marcia Perugia Assisi, fino al Forum Sociale Europeo di Parigi a novembre. Questo percorso segna con chiarezza due elementi ormai evidenti. Il primo è la saldatura del movimento pacifista e quello new global che nasce dalla consapevolezza del legame strutturale tra guerra permanente, sistema unipolare e globalizzazione neoliberista. Il secondo, forse ancora più importante, è la testarda volontà di unire alle proteste ed alle manifestazioni un poderoso lavoro di studio, di elaborazione di proposte, di costruzione di alternative.

www.stopwtoriva2003.org/