LA “VENDETTA” DI DILIBERTO

LA "VENDETTA" DI DILIBERTO

dal Secolo d’Italia del 30 ottobre

30 ottobre 2003

La nostra libertà è minata dal pensiero di tipo "bolscevico" di una parte della Sinistra.
Il sig. Diliberto, ministro di Grazia e Giustizia del passato governo, si è permesso di dire, davanti alle telecamere de La7 che se le prossime elezioni le vincesse il Centrosinistra farà in modo che Silvio Berlusconi paghi tutto ciò che ha commesso e che non può scontare per ovvi motivi adesso; in modo che, testuali parole, "avrà di che lamentarsi dei comunisti".
Il paradosso è che vi siano persone con codeste idee dittatoriali, pronte a riportare la nostra nazione nel terrore (forse l’unica cosa che concepiscono), libere di istigare falangi estremiste senza che nessuno possa fermarli.

Francesco MatteucciPietrasanta (LU)