Attacco informatico contro il sito del Pdci

sito pdciQuesta mattina abbiamo subito un attacco informatico al nostro sito, con il risultato che per molte ore non ha potuto funzionare. Per la seconda volta in poche settimane di vita, il nuovo sito web del Pdci è stato oggetto di attacchi che miravano a metterlo in difficoltà fin al punto di oscurarlo.

Non abbiamo certezze sui motivi di tutto questo e su chi ne sono gli autori, ma ci stiamo muovendo, anche coinvolgendo la Polizia Postale, per saperne di più.

Ci sentiamo però ad oggi di affermare che evidentemente diamo fastidio. Un piccolo Partito può essere estremamente scomodo, se riesce ad avere posizioni politiche controcorrente e fuori dal coro. Un coro che vorrebbe uniformare l’informazione e che vede come il fumo negli occhi chi – come il sito www.comunisti-italiani.it – non si piega a logiche del politicamente corretto e non si sottomette ai poteri forti italiani e internazionali.

Riprendiamo felicemente la navigazione, con orgoglio. Voglio ringraziare quanti in queste ore ci hanno fatto sentire la loro solidarietà e gli amici del server Fucine che prontamente si sono adoperati per ristabilire la funzionalità del sito.

Maurizio Musolino, responsabile nazionale Comunicazione Pdci

Tags: , ,