Dispositivo approvato dal Coordinamento dell’ Associazione “Ricostruire PC”

bandiera pci

Il Coordinamento Nazionale dell’Associazione per la Ricostruzione del Partito Comunista,  riunitosi in data odierna,  ha proceduto alla costituzione del proprio esecutivo, avente compiti puramente organizzativi attinenti alla gestione dello stesso, composto dai compagni Luca Battisti, Luca Rovai, Walter Tucci.

Le Commissioni a suo tempo definite (anche articolate per gruppi tematici) debbono approntare i relativi documenti (politico e statuto/regolamento) entro e non oltre il 6 Maggio 2016.

Gli stessi saranno assunti dal Coordinamento nella riunione all’uopo convocata  nella giornata di domenica 8 maggio 2016 e successivamente sottoposti alla valutazione delle Assemblee Congressuali Costituenti di base e territoriali (provinciali) ove definite.

Ciò entro il termine massimo del  22 maggio 2016.

In data 29 maggio 2016 si terranno le Assemblee Congressuali Costituenti Regionali.

In tale contesto si procederà alla valutazione ed eventuale approvazione degli emendamenti al documento politico (che dovranno essere presentati solo per singoli punti non modificativi dell’impostazione generale dello stesso) scaturiti dalle assemblee di base e/o territoriali svoltesi.

Gli emendamenti approvati saranno inviati all’istanza superiore.

In tale ambito  regionale si procederà anche alla elezione delle delegate e dei delegati, rappresentative/i  dell’insieme delle realtà che hanno dato vita al processo costituente, componenti la platea  dell’Assemblea Congressuale Costituente Nazionale.

Alle assemblee di base e/o territoriali, nonché a quelle regionali, sarà presente almeno un rappresentante del Coordinamento Nazionale dell’Associazione.

Il numero dei componenti la suddetta platea  è fissato in 500.

Qualora sia necessario si procederà al riequilibrio dell’articolazione della stessa a carico delle realtà che esprimono un maggior numero di delegate/delegati.

L’Assemblea Congressuale Costituente Nazionale è fissata nel primo fine settimana successivo ai ballottaggi elettorali  in luogo da definire.

Le decisioni inerenti i documenti politico e statuto/regole, nonché i gruppi dirigenti,  saranno assunte con maggioranza qualificata.

I gruppi dirigenti nazionali (Comitato Centrale , Segretario, Segreteria) saranno eletti a conclusione dell’Assemblea Congressuale Costituente Nazionale, mentre quelli regionali e territoriali saranno definiti, entro e non oltre un mese dalla stessa, attraverso uno specifico percorso (assemblea, conferenza, etc.) .

La fase di direzione transitoria del Partito  è garantita a livello provinciale e regionale attraverso coordinamenti all’uopo definiti.

 

Roma, 2 aprile 2016