Ditta autotrasporti: cosa sono i servizi espressi

Ditta autotrasporti: cosa sono i servizi espressi

Una ditta autotrasporti degna di questo nome dovrebbe fornire anche i servizi espressi. Rappresentano infatti una modalità di trasporto e consegna in grado di recare parecchi vantaggi, soprattutto in casi specifici. E’ anche il genere di servizi più difficili da organizzare e da gestire, dunque non è affatto scontato che le ditte che avete già contattato, e di cui state valutando le opportunità, li offrano. Il consiglio, dunque, è verificare la sussistenza di questi servizi.

Nel frattempo, è bene fornire qualche informazione in più sui servizi espressi, descrivendo le peculiarità e delineando i casi in cui si rendono assolutamente necessari.

Cosa sono i servizi espressi e quando vanno richiesti

A un livello superficiale, il significato di “servizio espresso” è autoevidente. Tuttavia, è utile circoscrivere alcune caratteristiche tipiche e fondanti.

  • Tempi rapidi. Che il servizio espresso sia rapido è ovvio. Sì, ma quanto? Ebbene, un servizio espresso, per dirsi tale, deve prevedere una consegna entro le 24 ore. Nella migliore delle ipotesi, però, si può scendere anche al di sotto delle 12 ore.
  • Nessuna limitazione sulle dimensioni della merce. Questa è una caratteristica che pochi conoscono, ma il servizio espresso – almeno nella maggior parte dei casi – viene erogato senza tenere conto delle dimensioni. O, per meglio dire, senza imporre una dimensione minima della merce. Ovviamente, la merce viene misurata in modo da prezzare il servizio, ma viene trasportata sempre e comunque.
  • Costi superiori. Mediamente, il servizio espresso costa di più, a parità di merce trasportata. E’ una questione di economia di scala, ma anche di sforzi per rispettare scadenze “aggressive”.

I servizi espressi sono idealmente preferibili ai servizi standard. Tuttavia, alla luce della rarità del servizio e dei costi superiori, ci si dovrebbe chiedere in quali casi risultino davvero decisivi. Ecco una panoramica di questi casi.

  • Si producono oggetti di piccole dimensioni. Come già specificato, non dovrebbero essere imposte dimensioni minime quando il servizio espresso. Ne consegue, che può risultare particolarmente utile per chi produce, e quindi deve spedire, merci di piccole dimensioni, che farebbero fatica ad essere “coperte” dai servizi standard.
  • Gli oggetti da trasportare sono resistenti. Il servizio espresso rischia di essere anche ben poco delicato. La velocità impone certo delle attenzioni minime, ma inferiori a quelle dei servizi standard.
  • L’attività è basata su politiche di spedizione e di reso aggressive. Se le attività di impresa si basano su tempistiche strette, in una prospettiva di customer care di livello superiore, il servizio espresso è assolutamente necessario.
  • Le politiche di produzione sono “particolari”. Stesso discorso per le politiche di produzione più sui generis, che vedono per esempio un forte accento sulla personalizzazione. In quel caso, lo stock è leggero, e le forniture avvengono quasi in tempo reale.

Come scegliere la ditta di autotrasporti

Come individuare una buona ditta di autotrasporti? Rispondere a questa domanda è più difficile di quanto si possa immaginare, anche perché le attività svolte sono complesse, e vanno oltre il bagaglio di conoscenze del cliente medio. Possono aiutare nel percorso di valutazione alcuni specifici criteri, da verificare di volta in volta. Ecco una panoramica.

  • Feedback e passaparola. Da che mondo e mondo, le opinioni degli ex clienti rappresentano la migliore cartina di tornasole per verificare competenze e qualità dei servizi. Le ditte di autotrasporti non fanno differenza.
  • Varietà dei servizi. L’offerta dev’essere ampia e non prevedere solo servizi standard ed espressi, ma anche – per esempio – gli ADR (trasporti di materiale speciale e a rischio) che presuppone un bagaglio di competenze molto alto.
  • Servizi collaterali. Una buona ditta di autotrasporti offre un’eccellente copertura assicurativa e un servizio di tracking all’avanguardia.

Cosa offre Cat

A questo punto, avete a disposizione due alternative: contattare e valutare le ditte una per una; affidarvi ai punti di riferimento del settore. Ovviamente, la soluzione da adottare è la seconda. Un leader del settore è Cat, che ha base a Trento ma raggiunge facilmente il resto d’Italia e d’Europa.

Possiede tutte le caratteristiche che fanno grande una ditta di autotrasporti, come per l’appunto l’ampiezza dell’offerta – tra cui figurano anche gli espressi e gli ADR – un’attenzione spiccata per il tracking, un approccio alla qualità dei servizi al limite del maniacale, prezzi congrui. Sullo sfondo, un parco mezzi nutrito, moderno e all’avanguardia, in grado di soddisfare tutte le esigenze.

About: info