Notizie
Sab. Giu 15th, 2024

Materasso Switch: il materasso ideale per il sonno di tuo figlio

di Franco Serraglio Mag2,2023
Materasso Switch: il materasso ideale per il sonno di tuo figlio

Un materasso che accompagna la crescita del bambino e lo segue in tutte le sue fasi, assicurandogli un riposo eccellente: stiamo parlando del materasso Switch. Si tratta di un prodotto eccezionale che ha conquistato il mercato e moltissimi consumatori. Tanti genitori infatti sono spesso alla ricerca del materasso giusto per il proprio bambino, ma non riescono a trovare la soluzione ideale.

Materasso Switch, i vantaggi e perché sceglierlo

Il materasso Switch è stato brevettato con l’obiettivo di regalare un riposo equilibrato e sano ad ogni bambino dai 3 sino ai 16 anni e anche oltre. Ogni lato del materasso infatti è stato progettato per poter sostenere il corpo in tutte le fasi della sua vita, regalando sin dai primi anni di vita energia e benessere. Non solo: i genitori che scelgono questo materasso non avranno alcun bisogno di montare e smontare nulla oppure di sostituire dei componenti. Basterà infatti un solo piccolo gesto per sostenere il benessere del bambino nel modo corretto e guidarlo verso l’età adulta.

Come funziona il materasso Switch? Questo materasso è stato creato partendo da solide basi mediche e scientifiche, sfruttando e prendendo come punto di riferimento le tabelle dei percentili di crescita dei bambini che utilizzano i pediatri italiani e vengono diffuse dall’Organizzazione Mondiale della Sanità o dai US Centers for Disease Control.

Applicando tecniche e tecnologie alle tabelle tecniche, seguendo l’esperienza dell’azienda, è nato Switch, un materasso di altissima qualità che segue la teoria fondamentale delle zone differenziate. Proprio come accade per gli adulti le varie aree del corpo dei bambini hanno necessità di ricevere un sostegno diverso per garantire il giusto riposo. Il materasso viene prodotto riponendo una grandissima cura nella selezione dei materiali con un occhio sempre all’ambiente. Questo per far sì che il materasso duri a lungo e sia in grado di donare ogni notte un riposo eccezionale.

Il prodotto ha una garanzia di dieci anni e viene messa a disposizione anche una prova di 101 notti, al termine della quale si potrà decidere liberamente se tenere oppure no il materasso. La spedizione infine è gratuita: il materasso Switch arriva direttamente a casa, risulta maneggevole e semplice da sistemare e spostare, senza la necessità di costi di spedizione. L’imballo infatti è compatto con il materasso che risulta arrotolato e dovrà solamente essere srotolato e in seguito sistemato.

Le recensioni al materasso Switch

Sono tanti i genitori che hanno scelto il materasso Switch per assicurare il massimo riposo dei loro figli. Una scelta intelligente, soprattutto perché parliamo di un prodotto che è frutto di lunghi e attenti studi, di test di laboratorio e uso di tecnologie all’avanguardia.

Cosa dice chi l’ha acquistato? Ciò che viene apprezzato di più è il fatto che il materasso Switch è stato progettato per accompagnare per diversi anni il bambino, seguendo la sua crescita passo dopo passo. Non necessita però di cambiamenti o montaggi e smontaggi per potersi adattare al corpo del bambino. Per usarlo basterà infatti capovolgerlo e in seguito ruotarlo per quattro volte in un periodo lunghissimo dai 3 ai 16 anni.

In qualsiasi modo venga posizionato infatti questo materasso può accogliere il bambino nel modo corretto. I quattro lati sostengono e accompagnano il riposo del piccolo, rappresentando il giusto supporto. Lato baby infatti è stato studiato per i più piccoli con un’età dai 3 sino ai 6 anni con un’altezza sino a 100 centimetri, garantendo un sostegno efficace e leggero che farà assomigliare il materasso a una nuvola. Il lato teen invece va dai 13 anni sino all’età adulta con altezze che sono oltre i 150 centimetri per donare energia e un riposo eccezionale.

By Franco Serraglio

Sono un blogger per passione. Scrivo sul blog da più di 5 anni e amo scrivere di stile di vita, cibo, creatività e altro ancora.

Related Post